Language

Casa U+M: ‘800 Reloaded - Torino 2017

L’immobile oggetto di intervento si trova all’ultimo piano di una palazzo ottocentesco, in uno dei quartieri più signorili di Torino. I proprietari, una coppia abituata a vivere nel verde, desiderava riavvicinarsi al centro e si sono innamorati di questo appartamento per i suoi silenziosi e luminosi affacci sui giardini tergali. L’immobile che necessitava di importanti opere di restauro, sia dal punto di vista impiantistico che delle finiture, mostrava tutto il fascino delle residenze ottocentesche torinesi: ampi ambienti di rappresentanza, i parquet in listelli di rovere massello posati con cornice e bindello, gli stucchi a soffitto e nelle boiserie a parete, gli infissi interni ed esterni in legno. Siamo partiti proprio da questi dettagli e dalla volontà di non cancellare la patina del tempo e attraverso un intervento conservativo che prevedeva minime variazioni planimetriche abbiamo adattato l’appartamento alle esigenze dei nuovi proprietari: una zona notta divisa funzionalmente dalla zona giorno; un corridoio di distribuzione che rappresenta anche la spina dorsale dei rinnovati impianti; i pavimenti in parquet della zona giorno sono stati restaurati da artigiani esperti, mentre le pavimentazioni non originali sono state eliminate per ricreare una continuità materica e stilistica in tutta la casa; infine è stata riconfigurata la scala di collegamento alla mansarda soprastante l’appartamento. Il risultato è una residenza generosa e confortevole, che ha saputo rileggere e rinnovare in chiave moderna gli stilemi ottocenteschi pur mantenendo intatti il fascino e il sapore del tempo. .
 

 


 
 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 

 

ARCHITETTO FRANCESCO FRANCHINI

I tuoi Desideri, il nostro Progetto